Diplomata al corso RITMIA LaSCUOLA 2004

SPECIALIZZAZIONI METODO RITMìA:

   RITMìA® Musicisti per Gioco (MODULO UNO)

   RITMìA® Musicisti per Gioco (MODULO DUE)

   RITMìA® Musicisti per Gioco (MODULO TRE)

   BABY RITMìA

   RITMìA® ALFAMUSICA

STUDI
Maria Silvia Massimi, rodigina, dopo aver conseguito la maturità scientifica, si è diplomata brillantemente in chitarra presso il Conservatorio della sua città nel 1987 perfezionandosi successivamente alla Scuola di musica di Fiesole
con Leo Brouwer e ai seminari estivi di Cividale del Friuli con Alirio Diaz.
Dal 1990 al 1998 ha seguito i corsi annuali di perfezionamento tenuti da Stefano Grondona presso l’Accademia Musicale Pescarese e l’Accademia Musicale “A. Benvenuti” di Conegliano Veneto.
Nel 1991 ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento dell’Educazione musicale nella scuola secondaria di primo e secondo grado.
Nel 1992 si é diplomata con il massimo dei voti in Analisi della Musica presso il Conservatorio Statale di Musica “A. Buzzolla” di Adria con una tesi sulla musica di J. Desprez nelle trascrizioni per vihuela dei Maestri spagnoli del ‘500.
Nel 1993 ha conseguito inoltre il diploma in Didattica della Musica.
Nel 2010 ha conseguito il Diploma Accademico di II° livello in Discipline Musicali (Musica da Camera) con il massimo dei voti e la lode discutendo una tesi sul ruolo delle opere per vihuela e voce del rinascimento spagnolo nel passaggio dalla polifonia vocale alla melodia accompagnata in Europa.
Nel 2015 ha conseguito il Diploma Accademico di II° livello in Discipline Musicali ad indirizzo interpretativo (Chitarra) con il massimo dei voti e la lode con una tesi sulla musica di T. Takemitsu e il concetto di vuoto/silenzio nella cultura giapponese.
Studia presso la Scuola Diocesana di Musica “Santa Cecilia” di Brescia con il M° Laura Mondiello.

ATTIVITÀ ARTISTICA
Nel 1985 ha iniziato l’attività concertistica come solista e come componente di varie formazioni cameristiche che vanno dal duo all’Orchestra di chitarre.
Nel 1986 ha vinto il terzo premio assoluto al Concorso Chitarristico Nazionale di Genova e si é classificata in diverse manifestazioni a carattere Internazionale.
Nel 1987 é stata selezionata alla Rassegna Nazionale Giovani Diplomati “Petrini-Zamboni” di Cesena tra i due migliori chitarristi diplomatisi nello stesso anno.
Nel 1988 é stata chiamata a partecipare alla “Rassegna nazionale Giovani Musicisti” di Grottammare e invitata “ad honorem” ad aprire la rassegna del 1989.
Nello stesso anno ha vinto il secondo premio assoluto al Concorso Chitarristico Nazionale di Genova.
Ha registrato per diverse emittenti radiotelevisive tra le quali la RAI.
Ha tenuto concerti in diversi centri italiani ed all’estero collaborando con Titino Carrara e Ottavia Piccolo.
Attualmente lavora nelle seguenti formazioni: duo flauto e chitarra, duo di chitarre, duo chitarra e soprano e trio chitarra, flauto e violino in abbinamento alla danza su musiche di Astor Piazzolla.
Il suo repertorio con il canto spazia dalla musica sacra alla musica profana su testi letterari di Petrarca, Sannazzaro, Gohete, Schiller, F. Garcia-Lorca.

ATTIVITÀ DIDATTICA
Dal 1990 insegna chitarra nelle scuole medie ad indirizzo musicale, dove attualmente è docente di ruolo.
Dal 2004 è operatore esperto RITMìA, e tiene laboratori nelle scuole primarie e dell’infanzia.
In collaborazione con enti e scuole del territorio promuove Concerti, Corsi di aggiornamento, Rassegne all’interno della “Settimana della Musica”.
Nel 2005 ha realizzato a Villadose (Rovigo) una mostra di strumenti a corda provenienti da tutto il mondo.
Le visite guidate alla mostra, aperta ai bambini di tutti gli ordini di scuola, (Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado), si sono ispirate al metodo RITMìA diventando per i più piccoli un “Viaggio nel paese di PizzIncanto”.
Come responsabile della sede veneta dell’Associazione Spazi-Ritmìa, insieme alla Provincia di Rovigo e alla FLC CGIL Regionale, ha promosso nel 2006 un convegno dal titolo MusicAscuola primi passi in musica, rivolto a docenti della scuola dell’Infanzia, della scuola Primaria e Secondaria di primo grado.
Nel 2011 ha collaborato con USR, GRAM, UST e Conservatorio di Rovigo alla realizzazione della giornata di studio "Sviluppare le competenze: con la musica si fa!" con una relazione sull'esperienza laboratoriale con oltre duecento bambini delle scuole primarie e dell'infanzia di Rovigo.
Nel 2013 ha seguito presso il Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo la formazione prevista nell'ambito del Progetto Laboratori DMN. 8/11 di cui alla nota MIUR AOODGPER 7186 del 12 Luglio 2013, conseguendo l'attestato finale.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.